martedì 10 febbraio 2015

[08:54]

‘La vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente tra dolore e noia, passando attraverso l’intervallo fugace, e per di più illusorio, del piacere e della gioia'
É come dire aspetta e spera,il calcolo delle probabilità dice che prima o poi qualcosa di buono deve capitare.
Ma è troppo facile dire che qualcosa è bello quando stai soffocando nel fango,una cosa è veramente bella se tu stai bene già prima che ció accada.
"Con te sarò nuovo. Ti dico queste parole nel periodo migliore della mia vita, nel periodo in cui sto bene, in cui ho capito tante cose. Nel periodo in cui mi sono finalmente ricongiunto con la mia gioia. In questo periodo la mia vita è piena, ho tante cose intorno a me che mi piacciono, che mi affascinano. Sto molto bene da solo, e la mia vita senza di te è meravigliosa. Lo so che detto così suona male, ma non fraintendermi, intendo dire che ti chiedo di stare con me non perché senza di te io sia infelice: sarei egoista, bisognoso e interessato alla mia sola felicità, e così tu saresti la mia salvezza. Io ti chiedo di stare con me perché la mia vita in questo momento è veramente meravigliosa, ma con te lo sarebbe ancora di più. Se senza di te vivessi una vita squallida, vuota, misera non avrebbe alcun valore rinunciarci per te. Che valore avresti se tu fossi l'alternativa al nulla, al vuoto, alla tristezza? Più una persona sta bene da sola, e più acquista valore la persona con cui decide di stare. Spero tu possa capire quello che cerco di dirti. Io sto bene da solo ma quando ti ho incontrato è come se in ogni parola che dico nella mia vita ci fosse una lettera del tuo nome, perché alla fine di ogni discorso compari sempre tu. Ho imparato ad amarmi. E visto che stando insieme a te ti donerò me stesso, cercherò di rendere il mio regalo più bello possibile ogni giorno. Mi costringerai ad essere attento. Degno dell'amore che provo per te. Da questo momento mi tolgo ogni armatura, ogni protezione... non sono solo innamorato di te, io ti amo. Per questo sono sicuro. Nell'amare ci può essere anche una fase di innamoramento, ma non sempre nell'innamoramento c'è vero amore"

La mia vita in realtà ora ha esattamente gli stessi problemi di prima,se non qualcosa in più, è il mio modo di approcciarmi a loro che è cambiato.
Per fare un autoeco letterario: la stronza non mi tiene più prigioniera,non siamo sopravvissute l'una a discapito dell'altra,ma abbiamo imparato a coesistere,ci siamo fuse,abbiamo imparato quasi quasi ad apprezzarci. Ed è questo il punto: io ora sto bene,sono piena completa,solo cosí posso dire che sia successo qualcosa di bello,e solo cosí la cosa puó essere credibile. Solo se sei a 100 puoi giudicare da 0 a 99,ma se sei a 50 puoi saperne solo la metà.
Io ora posso dire di essere 'oltre' felice,in quanto ero giá completa da sola,questo è un surplus,non ció che mancava.
Solo essendo felici si può esagerare nell'esserlo. Solo essendo felici si puó essere oggettivi nel giudicare la felicità.
Ma si puó essere oggettivi quando stai scongelando il tuo cuore in microonde?